UNDER 14 Elite – TERMINA IL GIRONE ANDATA ESPUGNANDO POGGIBONSI!

29 gennaio 2018

ASD Poggibonsi Basket - ASD Pino Dragons BK Firenze 49-64 (12-15; 26-29; 42-44)


ASD Pino Dragons BK Firenze: Santin 20, Capecchi 4, De Zolt 4, Tadini L. (Cap) 8, Panzani, Tadini G., Pinzani, Bocconi 4, Bechis12, Postiferi 12, Vestri, Cioni

All. Volpi - Idini


I ragazzi di coach Volpi ed Idini si ripetono e dopo la bella prova di domenica scorsa in casa contro l’Affrico fanno loro anche la partita con il Poggibonsi, una sorta di spareggio per entrare nell’alta metà classifica del girone.

Al salto a due fanno subito loro la palla i ragazzi di casa e segnano subito i primi 2 punti dopo solo 5”, ma diversamente da quanto visto nelle prime partite di campionato, i ragazzi del Pino non si disuniscono e rispondono punto su punto. Attenti nelle marcature ma non altrettanto sotto canestro, riescono comunque a fare loro il primo quarto fissando il punteggio sul 15 a 12.

Nel secondo quarto stesso copione visto nel primo quarto, e si va avanti sul punto a punto e non sembra al momento che nessuna delle due squadre riesca a prevalere sull’altra, e così si va all’intervallo sul 29 a 26 per i ragazzi di Firenze, con un punteggio di tempo di 14 a 14 a testimoniare il forte equilibrio tra le due squadre sul parquet.

Nell’intervallo i ragazzi del Pino si trattengono per lungo tempo negli spogliatoi ed altrettanto fanno i ragazzi di casa, ed al suono della terza sirena il Poggibonsi sembra indiavolato, pressa su tutti i portatori di palla ed in un paio di volte si fa sotto fino a meno uno, ma il Pino fa quadrato e ribatte colpo su colpo, grazie ai precisi inserimenti di Postiferi ed al solito affidabile Santin, sempre pronto nelle ripartenze e spietato a canestro, gli ultimi minuti di tempo il Poggibonsi mette sul parquet il massimo sforzo possibile per ribaltare il punteggio, ma sulla sirena finale capitan Tadini porta palla ed infila una bomba da tre che fissa il punteggio sul 44 a 42 per il Pino.

Nell’ultimo quarto il Poggibonsi sente la stanchezza, mentre i ragazzi del Pino sembrano più reattivi ed obbligano i ragazzi di casa già al quarto minuto di tempo a quattro falli di squadra che ad ogni fallo manda il Pino in lunetta, dove Bechis e Santin non sbagliano i loro tiri liberi, ed il vantaggio del Pino comincia ad aumentare; con il passare dei minuti la squadra di casa dimostra di essere sempre più sulle ginocchia mentre il Pino non arretra di un passo e con un canestro sulla direna di De Zolt fissa il punteggio finale sul 64 a 49, un margine sin troppo severo nei confronti delle compagine di casa per quanto visto oggi.

Un plauso alla correttezza dei ragazzi in campo ed i loro coach, al buon arbitraggio ed al pubblico sugli spalti estremamente corretto e pronto ad incitare i propri ragazzi ma anche ad applaudire le belle azioni degli avversari, all’insegna del fair play che sempre si dovrebbe vedere in queste partite di campionato.

E così si chiude il girone di andata del campionato con sei vittorie e sei sconfitte, un ruolino di marcia del tutto onorevole ed inaspettato ad inizio stagione, ma i ragazzi del Pino partita dopo partita hanno preso consapevolezza nei propri mezzi, tutta la squadra in tutti i suoi componenti quando entra in campo ci mette grinta ed entusiasmo ed i risultati cominciano a vederesi.

Sabato comincia il girone di ritorno a Terranuova Bracciolini, forza Pino continuiamo così che la strada è tracciata