Under 14 Elite – IL PINO VINCE CONTRO IL COSTONE SIENA E SCALA LA CLASSIFICA!

05 marzo 2018

ASD Pino Dragons BK Firenze - AS Dil Costone Siena 62-38 (18-5 ; 31-15 ; 42-23)


ASD Pino Dragons BK Firenze: Geppetti, Santin 20, Capecchi 7, De Zolt 1, Tadini L. (Cap) 11, Tadini G., Pinzani 2, Bechis 6, Postiferi 9, Vestri 2, Bigazzi 4, Cioni.

All. Pilli - Volpi


Bella prova di forza del Pino nella partita casalinga contro il Costone Siena, che con la vittoria di oggi, viene raggiunto ed appaiato in classifica

Nel primo quarto il Pino parte molto bene e si mette avanti di 7-0 dopo 3’, facendo leva su di una buona difesa e su di un attacco non preciso come altre volte ma efficace, guidato da un ottimo capitan Tadini che con una bomba da tre dà sicurezza ai suoi compagni e suona la carica; il Costone prova a reagire ma i ragazzi di casa, oggi in completa tenuta bianca, reggono bene ed allungano portandosi alla sirena sul 18 a 5.

Nel secondo tempo la squadra ospite aumenta la pressione sui portatori di palla del Pino, che però riescono a fare girare bene la palla e a mantenere a debita distanza la compagine senese e si va all’intervallo sul 31 a 15 con un parziale di tempo di 15 a 10.

L’intervallo viene sfruttato a pieno per recuperare energia e dare indicazioni su come giocare il proseguo della partita da parte di entrambi i coach.

Il terzo tempo comincia con una serie di attacchi da ambo le parti senza successo e per vedere il primo canestro sono necessari ben 3’, il Pino perde per infortunio Bechis, al suo posto entra Capecchi che con una bomba da tre mette subito in chiaro che oggi il Pino non è disposto a concedere niente, anche di fronte alle avversità. I portatori di palla fiorentini, rallentano il ritmo quando possono e con un parziale di tempo in sostanziale equilibrio di 11 a 8 per il Pino si arriva al suono della terza sirena sul punteggio parziale di 42 a 23.

Nel quarto tempo si alternano sul parquet tutte e 12 i ragazzi e ragazze della squadra di casa oggi convocati, ognuno da il suo prezioso apporto, le difese si allentano e ne guadagna lo spettacolo per il pubblico sugli spalti che vede da ambo le parti delle belle giocate finalizzate da canestri di buona fattura.

Alla sirena finale il tabellone fissa il punteggio sul 62 a 38 per il Pino, alla fine di un match il cui risultato non è mai stato messo veramente in discussione.

Ottima prova di Santin che chiude a quota 20 e di capitan Tadini che chiude in doppia cifra.

La squadra partita dopo partita cresce sia nel gioco che nell’approccio mentale ed i risultati si vedono, adesso sotto con gli allenamenti, cercando di recuperare per tempo gli acciaccati De Zolt e Bechis, per farsi trovare pronti ad affrontare domenica prossima i Galli di San Giovanni Valdarno che nella partita di andata vinsero un’avvincente gara solo nel supplementare!