Under 14 Elite – BELLA VITTORIA CASALINGA CONTRO IL TAVARNELLE

10 de aprile 

ASD Pino Dragons BK Firenze - ASD Pol Tavarnelle 67-46 (21-15; 29-22 ; 53-26)

 ASD Pino Dragons BK Firenze: Santin 13, Capecchi, De Zolt 2, Tadini L. (Cap) 12, Panzani, Tadini G., Pinzani 6, Bocconi 2, Bechis 12, Postiferi 16, Vestri 4

All. Volpi – Idini

 Il Pino Dragons torna sul parquet 48 ore dopo la vittoriosa trasferta di Arezzo e con una bella prova, convincente, batte al Palacoverciano il Tavarnelle.

Nel primo quarto la fanno da padrone gli attacchi con un buon giro palla da ambo le parti, delle belle azioni sotto canestro, si arriva alla suono della prima sirena con la squadra di casa avanti di 21 a 15, in un match giocato a viso aperto ed a tratti divertente.

Nel secondo quarto si inverte il trend e le difese si intenficano, sia da parte della compagine di casa che di quella ospite e si arriva all’intervallo con un parziale di 8 a 7 per il Pino, che fissa il punteggio a metà gara sul 29 a 22.

Nell’intervallo la compagine di casa si trattiene nello spogliatoio per alcuni minuti intorno ai coach Volpi ed Idini, ed al rientro in campo, i sorrisi e l’entusiasmo che si legge sul volto dei ragazzi di casa fanno ben sperare per il proseguo della partita.

Nel terzo quarto, infatti il Pino si trasforma in un rullo compressore ed infila un parziale di 24 a 4, dove i 4 punti del Tavarnelle vengono segnati solo nel minuto finale, a testimonianza della grinta ed aggressività messa in campo dai bianchi di casa che mettono alle corde il Tavarnelle, aggredendo su ogni parte di campo. Ottima la prova di capitan Tadini in questo quarto, che dirige e detta i tempi a tutta la squadra e con due bombe consecutive da tre punti ed un due su due dalla lunetta scava un divario che risulterà incolmabile per la squadra ospite, oggi in completa tenuta blu.

Nel quarto tempo, spazio per il Pino a tutta la panchina, il Tavarnelle mette sul campo tutte le proprie energie, ma in difesa il Pino regge bene, buone le ripartenze ed alla fine concede il parziale di tempo alla squadra ospite, ma porta a casa meritatamente la vittoria con il punteggio finale fissato sul 67 a 46.

Buona prova corale dei ragazzi del Pino, dove a fine della partita chiudono in doppia cifra Santin, Tadini, Postiferi e Bechis, ma tutti i convocati hanno giocato una buona partita dimostrando un approccio diverso alla partita, soprattutto se confrontato a quanto visto ad Arezzo soltanto due giorni fa.

Ed ora sotto con gli allenamenti, in attesa di affrontare sul parquet del Palacoverciano il prossimo lunedì, la forte compagine di Empoli per cercare di scalare ancora la classifica che ci vede al momento, sesti del girone.