Under 14 Elite – BATTUTA D’ARRESTO CASALINGA CONTRO I GALLI !

12 marzo 2018

ASD Pino Dragons BK Firenze - Pol Dil A.Galli Basket 57-75 (20-17 ; 27-35 ; 43-58)


ASD Pino Dragons BK Firenze: Santin 18 , Capecchi 3, Simoni, De Zolt 6 , Tadini L. (Cap) 4 , Panzani 2, Pinzani 2, Bocconi 2, Bechis 2 , Postiferi 12, Vestri 2 Bigazzi 4

All. Volpi – Idini


Battuta d’arresto casalinga contro i Galli di San Giovanni Valdarno che espugnano il Palacoverciano con una bella prova di carattere.

Prima di iniziare il match entrambe le squadre si raggruppano in mezzo al campo ed all’urlo all’unisono “ Per Davide” tra gli applausi del pubblico, rendono omaggio al Capitano della Fiorentina prematuramente scomparso una settimana fa.

Il primo quarto il Pino parte molto bene e si porta avanti di +8 e sembra amministrare bene il vantaggio, poi nella seconda parte di quarto i Galli si fanno sotto ed approfittano degli errori in difesa dei ragazzi di casa e riescono sul suono della sirena a portarsi a meno tre, sul parziale di 20 a 17 per la compagine di casa.

Nel secondo quarto i ragazzi del Pino sembrano intimoriti dalla veemente reazione dei ragazzi del Valdarno e non riescono a difendere con ordine, sbagliano facili passaggi ed altrettanti facili canestri sotto misura e dopo avere subito il sorpasso, faticano a reagire e si va all’intervallo sul 35 a 27 per i Galli che marcano l’ultimo canestro sulla sirena rubando palla sull’ultima azione di attacco del Pino.

Nell’intervallo i coach Volpi ed Idini provano a scuotere la squadra cercando di fare reagire i ragazzi, ma al rientro sul parquet la musica non cambia, i troppi errori sia in difesa che in attacco e le micidiali ripartenze dei Galli segnano un solco che i ragazzi del Pino non riescono a colmare e con il passare del tempo sembra avere la meglio più lo scoramento che la reazione sul parquet, ed il terzo quarto si chiude sul parziale di 58 a 43 per la compagine ospite che allunga.

Nel quarto ed ultimo tempo i Galli tengono palla e fanno scorrere il tempo, i ragazzi di casa tentano un’ultima disperata reazione ma ogni attacco viene rintuzzato dalla compagine ospite che ripartendo in contropiede trafigge la difesa del Pino in modo inesorabile e si arriva alla sirena finale sul punteggio di 75 a 57 per i Galli.

In una giornata non brillante, da segnalare la buona prova di Santin e Postiferi che chiudono in doppia cifra e l’impegno di Bechis sia in difesa che nelle ripartenze e nei passaggi smarcanti per i suoi compagni.

Dopo le ultime belle prove sfoderate dai ragazzi del Pino, oggi una battuta d’arresto che nell’ambito di un campionato lungo come questo ci può stare, così come non ci si deve esaltare dopo delle belle vittorie allo stesso tempo non ci si deve demoralizzare dopo una sconfitta, anzi proprio dalle sconfitte si deve imparare e crescere; da domani ci si deve guardare negli occhi, tornare ad essere gruppo e soprattutto squadra, e le belle prestazioni torneranno molto presto, a partire magari da sabato prossimo sul parquet della capolista ed imbattuta Virtus Siena.