ENIC TUTTO FACILE IN CASA CONTRO DON BOSCO LIVORNO Campionato C gold 25esima giornata

7 de aprile

Enic Firenze - Don Bosco Livorno 84-64 (24-10; 51-28; 69-46)

Firenze: Marotta 8, Merlo NE, Ferrari, Filippi 13, Pupi, Passoni NE, Goretti 8, Taiti 3, Poltroneri 21, Magini 15, Zappia 16. Allenatore Salvetti

Livorno: Bianco 10, Orsini 6, Creati 8, Bonaccorsi 7, Zanini 6, Muzzati, Korsunov 2, Fantoni 25, Ceparano. Allenatore Russo

Arbitri Frosolini di Grosseto e Luchi di Prato

Tutto facile per l'Enic Firenze contro il Don Bosco Livorno: ospiti privi di Graziani (impegnato con la nazionale U18 al torneo di Mannheim), bianco-rossi senza Passoni e Merlo ancora acciaccati. Inizio di gara favorevole ai gigliati: le triple di Poltroneri e Magini danno il via al break dei padroni di casa che partono concentrati in difesa e determinati in attacco portandosi sul punteggio di 12 a 2 dopo 3 minuti. La reazione dei labronici è affidata ai canestri di Orsini e Fantoni: Firenze però continua a spingere sul piede dell'acceleratore e alla fine del primo quarto è già +14 (24-10). La musica non cambia nel secondo periodo: l'Enic non paga le rotazioni accorciate ma spinge a tutto gas sfruttando la grande precisione degli esterni (8/14 da 3 punti nei primi 20 minuti). Marotta segna 8 punti preziosi, Magini e Poltroneri continuano a martellare il canestro e lo scarto all'intervallo è già rassicurante (51-28). Nella ripresa il Don Bosco parte deciso e con i canestri di Fantoni e Bianco prova a tornare in partita: l'Enic si issa sul +26 al 25' poi molla in difesa e paga il rientro dei giovani livornesi. Spazio in campo anche per Pupi e Ferrari in doppio utilizzo con la D del Biancoverde. Gli ospiti ricuciono fino al -15 (71-56 del 33') poi Magini riporta i suoi avanti controllando la gara.
Prossimo incontro sabato 14 aprile a Legnaia, ultima di campionato. Per l'Enic i playoff inizieranno sabato 21 aprile al Palacoverciano.