ENIC SCONFITTA A SIENA

03 dicembre

Campionato C gold 9 giornata andata

Virtus Siena - Enic Firenze 68-57 (25-20;34-37; 50-45)

Siena: Ceccatelli, Bianchi, Simeoli 14, Baldinotti NE, Olleia 13, Lenardon 18, Imbrò 11, Ndour, Nepi 11, Pucci 1, Guilavogui NE, Falchi NE. Allenatore Tozzi

Firenze: Marotta, Merlo 6, Volpi NE, Massoud NE, Filippi 14, Passoni 11, Goretti 4, Poltroneri 11, Magini 1, Zappia 10. Allenatore Salvetti

Arbitri Panelli di Montecatini e Boni di Pelago

Inizio a favore della squadra di casa che con i canestri di Nepi e Simeoli va subito avanti (12-2 al 3°): Firenze mette a posto la difesa e con alcune buone azioni in contropiede di Filippi e Merlo riesce tornare rapidamente a contatto (16-12 al 6°). Siena rimane in vantaggio ancora grazie a Nepi e Lenardon ma l'Enic muove la palla con ordine in attacco ed è in partita. Nel secondo quarto i fiorentini mostrano il miglior volto: in 7 minuti di gioco con un parziale di 17 a 1 i gigliati volano a +11 (26-37 al 17°). La difesa di squadra produce facili contropiedi che Passoni e Filippi chiudono con 3 schiacciate che fanno esaltare i ragazzi del Gruppo Pampero al seguito. Poltroneri distribuisce palloni preziosi in attacco a Goretti e Zappia: sul più bello però Firenze spreca un paio di occasioni buone per incrementare il vantaggio e la Virtus, che sembrava in difficoltà, trova 8 punti nel finale che gli permette di finire a meno 3 (34-37 a metà gara).
Nel terzo quarto si segna col contagocce: Olleia riporta i locali avanti; Merlo in contropiede regala l'ultimo vantaggio all'Enic al 27° (40-41). Firenze spadella dalla distanza (2/20 alla fine da 3 punti) e Siena trova canestri importanti da Imbrò e Lenardon. Nell'ultimo periodo la Virtus sfrutta la favorevole situazione falli che le permette di andare 9 volte in lunetta (20 a 5 il computo finale dei tiri liberi): i biancorossi continuano a litigare con il canestro e la formazione di Tozzi si prende i due punti. 
Prossimo incontro sabato 9 dicembre alle 18.30 al Palacoverciano contro Lucca.